La speciale normalità

Il 2020 sarà ricordato come l’anno degli abbracci e dei baci sospesi, delle carezze virtuali, delle gomitate affettive, dei pugni amorevoli. Abbiamo cercato di colmare il distanziamento fisico con teneri gesti che trasudano sentimento attraverso il dolce movimento con cui vengono donati.

Il 2021 si presenta con le stesse criticità affettive ma con uno squarcio di luce all’orizzonte, una speranza a cui tutti dobbiamo aggrapparci per riuscire a raggiungere “la speciale normalità”. Si, perché di ciò che ritenevamo normale oggi ne auspichiamo la sua specialità. Eravamo fortunati e forse non riuscivamo ad apprezzarne la vera potenza.

Ma l’anno che verrà porterà davvero una trasformazione? Questo nessuno può dirlo ma una cosa è certa che quanto accaduto è dipeso da noi, quanto sta accadendo dipende da noi e tutto quello che sarà dipenderà da noi. I nostri comportamenti parlano.

Impariamo a non smarrire la bussola della solidarietà umana in questo tempo nel quale il valore di ogni essere umano, la sua assoluta unicità, sono spesso messi a repentaglio, scalfiti, calpestati. Tocca a noi fare il prossimo passo.

Si dice sempre che dobbiamo essere sempre in guerra con i nostri vizi, in pace con le persone vicine e far si che ogni nuovo anno ci trasformi un persone migliori. Forse è davvero questa la vera trasformazione perché solo noi possiamo cambiare, perché solo noi (insieme) possiamo tornare ad essere umanità!

(gl)
People Help the People ®2020

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...